Lovion PROJECT Gestione e supervisione di progetti

Screenshot mit Features

Gestione e monitoraggio degli interventi

Il modulo Lovion PROJECT svolge funzioni di gestione dei progetti per gestori di rete, allo scopo di creare una rappresentazione integrata e trasparente del processo in tutte le sue fasi. Interfacce standard provvedono all’integrazione all’interno del workflow dei sistemi esistenti quali MS Office o SAP, permettendo ad es. un controllo in qualsiasi momento del budget destinato ai singoli interventi. Il modello di processo di Lovion PROJECT è liberamente configurabile e consente la personalizzazione dei workflow, e prevede anche la possibilità di creare ed utilizzare milestone, ovvero eventi connessi a determinate variabili di stato. La struttura permette di rappresentare processi di ogni livello di complessità ed adeguati a norme o consuetudini operative.

Gestione dei progetti

Nella schermata panoramica iniziale di Lovion PROJECT i progetti vengono visualizzati sia sotto forma di elenco sintetico che su una cartografia generale, con rappresentazione cromatica delle rispettive aree a seconda delle variabili di stato. All’interno dell’elenco è possibile attivare filtri personalizzati o predefiniti che agiscono sia sull’elenco che sulla rappresentazione grafica. Dopo aver selezionato un progetto vengono segnate le rispettive aree e visualizzati i rispettivi dati anagrafici. Oltre al codice identificativo, a ciascun progetto è assegnata una descrizione generale nella quale sono documentati anche i responsabili e la pianificazione dei tempi per la realizzazione. Ai fini di una rappresentazione trasparente del processo tutte le informazioni inserite vengono documentate in un apposito giornale di progetto che permette di ricostruire determinate evoluzioni e di chiedere chiarimenti ai responsabili.

Gestione delle scadenze

Per ciascun progetto esiste la possibilità di definire, all’interno del diagramma Gantt, milestone relativi a singole fasi. È predisposto un calendario nel quale viene visualizzato lo stato di avanzamento tramite una barra, in modo tale da poter verificare in qualsiasi momento lo stato attuale del progetto. In caso di superamento dei tempi previsti, Lovion PROJECT prevede la possibilità di visualizzare avvisi o di inviarli automaticamente via e-mail.

Coordinamento

Oltre alla generazione di una documentazione completa e trasparente, Lovion PROJECT ha come finalità prioritaria anche il supporto al workflow tramite il sottoprocesso di coordinamento del progetto. Nel momento in cui crea un nuovo progetto l’utente può avviare il coordinamento interno ed esterno attraverso l’invio automatico di e-mail con i dati necessari a tutti i destinatari presenti in una lista di distribuzione. I responsabili interpellati potranno decidere se partecipare o meno all’intervento.

Sottointerventi

Le opere si articolano in varie sottointerveni, ossia opere parziali specifiche per ogni singolo settore (ad esempio la realizzazione di una nuova condotta principale rappresenta un’opera parziale diversa dal successivo allacciamento delle singole utenze). Per ciascun sottointervento è possibile inserire informazioni dettagliate. Per tutti i progetti esiste la possibilità di inserire vari elaborati grafici. Ciò permette di rappresentare e di gestire in modo integrato la pianificazione nella cartografia generale, abbinando ad ogni fase il livello di dettaglio più appropriato, partendo dalla cartografia generale per la pianificazione di massima fino alle piante dettagliate necessarie per il progetto esecutivo.

Interazione con altri moduli

Lovion PROJECT può essere interfacciato con Lovion DESIGN per la progettazione grafica. In questo caso l’area del progetto corrisponde all’area per la quale è possibile generare gli elaborati grafici. È possibile anche l’integrazione diretta dei formati di MS Office e Adobe Acrobat, attraverso il modulo Lovion OFFICE CONNECT, per offrire funzionalità di supporto al workflow tramite e-mail e lettere seriali o tabelle Excel e documenti PDF. In presenza di un sistema di gestione documentale (DMS) è possibile gestire i rispettivi documenti in tale sistema e collegarli al progetto tramite il modulo Lovion DMS CONNECT.

Integrazione SAP

Per l’ulteriore ottimizzazione dei processi il modulo Lovion ERP CONNECT consente anche l’interfacciamento con i vari moduli SAP, ad esempio PM, MM, IS-U, HR o PS, per permettere all’utente di creare ordini in SAP direttamente da Lovion PROJECT, sincronizzando in modo bidirezionale i dati dell’ordine. Tale funzionalità serve in particolare per il confronto giornaliero con i costi reali (da SAP PM). Un ulteriore impiego si ha nel campo della gestione dei materiali con il modulo SAP MM-SRV. Lovion ERP CONNECT opera tramite BAPI in un proprio namespace all’interno di SAP.

Compiti basati sul progetto

Per realizzare un workflow articolato in compiti è possibile creare e monitorare, direttamente in Lovion PROJECT, compiti specifici per i sottoprocessi, ad esempio pianificazione, progettazione, montaggio o rilievo. Ciò permette in particolare di programmare e di gestire con largo anticipo la disponibilità di risorse spesso critiche (progettisti, tecnici) nel corso del progetto. A tale scopo sono integrabili i moduli TASK e DISPATCH.

Logfile / Giornale

Tutti gli inserimenti vengono documentati in automatico con l’indicazione della data, dell’ora e dell’utente. Esiste inoltre la possibilità di archiviare i dati anche interfacciandosi con l’eventuale sistema di gestione documentale (DMS) presente. Le fasi predefinite del workflow (ad es. cambi di stato) vengono registrate automaticamente dal sistema.